mercoledì 24 maggio 2017

Erasmus+ in Prague



… ed eccomi di nuovo a Praga.

Ci sono stato due mesi fa in gita con i miei studenti di terza e quarta, e adesso grazie al progetto Erasmus+ dell'Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna sono tornato in questa meravigliosa città per seguire il corso "Innovative Approaches to Teaching" in compagnia di 5 colleghi. Andrea, Annarella, Antonietta, Arnaldo e Giovanni (menzionati in rigoroso ordine alfabetico) sono i miei compagni di avventura, con i quali sto condividendo questa bellissima e, per me, inedita esperienza. Ci siamo conosciuti in aeroporto a Cagliari e a Fiumicino, ma subito abbiamo fatto gruppo: passiamo tanto tempo insieme, non solo durante le attività didattiche del corso, ma facendo i turisti in giro per le strade e dentro i ristoranti di Praga.








La mattina ci ritroviamo davanti al portone al numero 1 di Frantiska Krizka, sede dell”ITC International” dove frequentiamo il corso. Il gruppo classe nel quale stiamo lavorando è davvero variegato: c’è una collega campana, due greci, una polacca, due macedoni, due spagnoli e cinque rumene; quello che ci accomuna è l’entusiasmo con cui partecipiamo alle attività e la voglia di imparare strategie e metodologie nuove.


L’ambiente è confortevole e le nostre insegnanti sono sorridenti e pazienti, La metodologia più frequentemente utilizzata è il lavoro di gruppo: i gruppi non sono mai gli stessi, ma continuamente cambiamo la composizione dei gruppi e il settings dell’aula. La collaborazione all’interno del gruppo, e il confronto con gli altri gruppi sono le fasi più importanti: ci viene insegnato che spesso il processo di apprendimento è più importante del prodotto finale. 


Non ho ancora comprato souvenirs, ma la mia valigia è già più piena oggi di quando sono arrivato.
 … e mancano ancora due giorni di corso!







Nessun commento:

Posta un commento